Alcuni suggerimenti quando si lavora al sacco pesante 

Le mani e polsi sono alla base della prevenzione degli infortuni e sono gli “strumenti” con cui si colpisce di conseguenza vanno preservati nel tempo . 
Il sacco pesante è scelto dalla la maggior parte dei pugili , ma è anche il responsabile della maggior parte degli infortuni; infortuni che probabilmente sarebbero potuti evitare.
Se le mani, polsi o anche spalle sono incline all’infortunio , sarebbe opportuno seguire alcuni suggerimenti prima di andare colpire il sacco .
Ci sono molti diversi tipi di sacchi pesanti , ma quelli che si devono evitare sono quelli che si trasformano in roccia specialmente sul fondo . è facile capire come un oggetto duro possa danneggiare le mani.
Ci sono alcune ragioni per cui questo può accadere – Metodo sbagliato di riempimento, la schiuma che circonda il riempimento non è sufficiente o non ancorata. Tuttavia, non si deve confondere questo con la durezza di sacco nuovo che ha solo bisogno di essere ” lavorato “ (cioè ammorbidito).
E ‘abbastanza comune che sabbia o grano si depositino sul fondo, molti produttori oggi utilizzano tessuti ad alta densità
È fondamentale che il bendaggio sia effettuato correttamente
Rabbrividisco ogni volta che vedo qualcuno indossare guantoni a mani nude. Non solo questo è antigienico, ma le mani e polsi sono anche molto più esposti al danno, non c’è nulla che li sostenga dallo stress prolungato causato da una sessione si sacco.
Procuratevi un paio di bendaggi decenti e imparate a bendare correttamente le mani. Ci sono diversi modi per bendare le mani e nessuno di essi è particolarmente sbagliato, fondamentale è assicurarsi che ogni parte del polso e delle mani siano fissati più volte.
Colpire Con la tecnica corretta
Se c’è qualche incongruenza nel vostro movimento del corpo quando colpite, questo lo capirete dopo quando avrete dolore.
Quando si colpisce il sacco pesante, non andare a tutto vapore, ma, invece, con la tecnica corretta. Esso non può essere divertente, ma affinare la tecnica vi farà sentire più potente che mai.
Una volta appresa la tecnica potete incominciare piano piano a sbizzarrirvi .
saprete che non tutti i guantoni sono uguali; ogni tipo servirà uno scopo diverso
Ci sono guanti che sono progettati per tutti gli aspetti della formazione, dallo sparring al lavoro al sacco, ma per lo scopo di colpire il sacco pesante, il mio consiglio è utilizzare guanti ben imbottiti e di una buona marca almeno 14 once , che ci aiutano ad assorbire l’impatto di un pugno.
Le mani di un pugile preziose . E ‘meglio fare un passo ulteriore per rafforzarle più possibile in modo da poter colpire più duro, diminuendo la possibilità infortuni.
Luca Riccardi Boxing Coach
http://www.lucariccardiboxingcoach.com

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...