Pugilato ALLENAMENTO E DIFESE IMMUNITARIE

ALLENAMENTO E DIFESE IMMUNITARIE

Se manca il presupposto fondamentale della salute, saranno impossibili sia allenamento e quindi un aumentando della postazione. Se dosato bene l’allenamento migliora le difese immunitarie , la resistenza agli sbalzi di temperatura. In generale si può affermare che dopo carichi di allenamento si determina una diminuzione delle difese immunitarie momentanea, che nei soggetti allenati viene sopperita da un aumento di meccanismi aspecifici.

Nella fase iniziale di un’infezione ci si dovrebbe astenere da allenamenti .

Dopo una competizione logorante si potrà incorre in vere e proprie predisposizioni a malattie infettive.

Dobbiamo riservare quindi attenzione alla fase di recupero dopo una competizione (corsa leggera, metodi di rilassamento, allenamento leggero ) così da ristabilire sia le difese immunitarie che lo smaltimento dello stress.

è interessante anche l’influsso degli ormoni sessuali, in particolare il testosterone, il quale diminuisce dopo carichi di lavoro particolarmente intensivi e rimane a bassi livelli anche per 48 ore, così da diminuire la prestazione.

blografia
L’allenamento ottimale  Juergen Weineckbi
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...