La consapevolezza di se stessi è la chiave che apre le porte alla comprensione .

La consapevolezza di se stessi è la chiave che apre le porte alla comprensione .

Le competenze che si sviluppano tramite l’attività sportiva sono di tipo tecnico-sportivo, tattico, psicologico e fisico .

Queste sono le abilità specifiche che l’atleta allena e gli consentono di gareggiare al meglio delle sue possibilità.

In tal modo l’atleta diventa esperto , in grado di padroneggiare sfide , con livelli sempre superiori di difficoltà .

Dato che il livello di abilità viene raggiunto tramite allenamento e con l’adattamento al contesto nel quale si svolge , coloro che vogliono diventare atleti esperti devono sviluppare un modo di agire basato sull’auto disciplina , per imparare ad essere costanti .Inoltre questa attività deve essere percepita come soddisfacente per l’atleta e con la consapevolezza che l’acquisizione  è un processo a lungo termine .

La consapevolezza permette agli atleti di guarire dalla cosiddetta

“sindrome del tutto o niente ”

Le prestazioni insoddisfacenti contengono sempre qualcosa di positivo ed è importante che queste componenti vengano identificate .

Quindi se un pugile  si sente di aver fatto una “prova” non corretta proveremo a identificare le cose sbagliate da quelle giuste, quindi a imprimere le cose efficaci, poi proveremo a capire perché .

Quindi lavoreremo su quelli sbagliati.

Allenarsi per vincere  Alberto Cei
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...