Pugilato La scelta delle informazioni rilevanti

  Quando per arrivare ad un modello si esasperano i percorsi, i mezzi e i metodi, rischiando di arrivare a soluzioni artefatte, a modelli da imitare, lontani da quello che invece dovrebbe essere il proprio modello costruito sulle caratteristiche dell’individuo e che, come tale, deve essere trattato. Un individuo è, appunto, qualcosa di unico, con […]

FATTORI DI MASSIMA Attenzione E NELL’ADDESTRAMENTO E DI OSSERVAZIONE del Match

FATTORI DI MASSIMA Attenzione E NELL’ADDESTRAMENTO E DI OSSERVAZIONE del Match giusta flessibilità  nei movimenti preparatori lo sviluppo dell’azione rapidità di pensiero tattico capacità di previsione utilizzo tattico della mano che si trova avanti (mano guida) drastica limitazione dei colpi a vuoto in fase preparatoria utilizzo dei mezzi tattici speciali (finte,provocazioni,manovre ecc.) ottimizzazione della rapidità esecutiva specialmente nelle […]

Pugilato pedagogia del ragionamento e della presa di decisione

  Questo modello si basa sul presupposto che  il pugile  sia in grado di elaborare delle decisioni autonome rispetto le informazioni percepite durante l’attività sportiva: Le informazioni sono fondamentalmente di 2 tipi: 1) informazioni non ricercate ottenute cioè senza ricerca attiva e che vengono integrate nel piano d’azione predeterminato dal soggetto; 2) informazioni ricercate che […]

Pugilato       una situazione si produce, raggiunge il momento favorevole all’azione (fase critica) e viene risolta o si risolve da sola.

La situazione e il comportamento motorio  determinano   gli elementi della situazione . Nella maggior parte dei manuali sull’allenamento la descrizione della situazione rimane limitata a segnali o informazioni importanti per l’azione; non è stata ancora dedicata la dovuta attenzione all’aspetto legato all’obiettivo da raggiungere Se prendiamo in considerazione un pugile durante un match il suo […]

CAPACITA’ FONDAMENTALI NELLA GESTIONE DELLA FASE PREPARATORIA DELL’AZIONE DI COMBATTIMENTO PER ATLETI EVOLUTI

  CAPACITA’ FONDAMENTALI NELLA GESTIONE DELLA FASE PREPARATORIA DELL’AZIONE DI COMBATTIMENTO • potenza morale e volitiva • capacità di imporre la propria iniziativa (atteggiamento offensivo) • ottimizzazione delle varie posture di combattimento • ridurre al minimo i movimenti interlocutori in attacco • utilizzo delle azioni interlocutorie (contrattacco) nelle azioni subite • abilità nell’imporre il proprio stile […]

Il rapporto talento\allenamento

La problematica che riguarda l’automatismo e l’automatizzazione delle abilità tecnico-sportive è collegata a quella della consapevolezza della realizzazione della tecnica. Più elevato è il grado di abilità, minore è l’attenzione necessaria per la realizzazione della tecnica. Una volta avviata l’azione di movimento, essa sembra svolgersi da sola e, soggettivamente, viene sentita come non faticosa, piana, […]

Nel pugilato la fortuna non esiste

    Analizziamole una per una. Il talento volersi migliorare o voler diventare migliore sono due cose completamente diverse: quest’ultima richiede sacrificio. Raggiungere il livello di perfezione richiede di dover allenare assiduamente l’aspetto fisico e tecnico, in modo tale che la pratica dell’attività sportiva torni a donarci nuovamente emozioni. Le emozioni rappresentano i nostri stimoli, […]